Archivio News Hotel Divino Amore

Concerto di Natale al Nuovo Santuario e Cena

7 Dec

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

In occasione del Concerto di Natale che si terrà sabato 15 Dicembre alle ore 19:00 presso il Nuovio Santuario del Divino Amore, vi proponiamo, a seguire, una deliziosa cena romana

Menù del Pellegrino a € 17 a persona:
Mezze maniche alla Gricia
Saltimbocca alla Romana
Cicoria ripassata
Insalata
Dolce Natalizio
1/2 Acqua e 1/4 di Vino dei Castelli

Per info e prenotazioni: 06713519

Speciale week-end con Gran Concerto di Natale

3 Dec

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

DAL 15 al 17 DICEMBRE 2018
In occasione del Gran Concerto di Natale a cura della Banda Musicale “Madonna del Divino Amore”, con la partecipazione del coro polifonico “G. Carissimi” che si terrà presso il nostro Auditorium, domenica 16 Dicembre alle ore 17:30, proponiamo un’offerta speciale per godere di questo evento e di quelli in programma a Roma.

15/12: Arrivo in albergo e sistemazione presso le camere prenotate. Alle ore 16:00 visita guidata al Santuario. Cena e pernottamento.
16/12: Prima colazione in albergo.Consigliamo di raggiungere Piazza San Pietro per assistere all’Angelus di Papa Francesco che si terrà alle ore 12:00. Passeggiata per il centro. Alle 16:00 rientro in albergo per assistere al Concerto. Cena e pernottamento.
17/12: Prima colazione in albergo. Check-out.

Quota a persona in camera doppia con trattamento di mezza pensione: € 85
Bambini 2-11 anni: Riduzione del 20% in terzo letto

La quota include:
– 2 pernottamenti in camera doppia
– 2 cene con bevande incluse e 2 prime colazioni a buffet
– Visita guidata al Santuario del Divino Amore
– Ingresso al Gran Concerto di Natale
– 1 Biglietto BIT 100 minuti per raggiungere Roma

La quota non include:
– Tassa di soggiorno: € 4 a persona a notte
– Mance ed extra di carattere personale e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Per info e prenotazioni: info@hoteldivinoamoreroma.it – Tel 06/713519

8 Dicembre: cosa si festeggia?

3 Dec

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

La festività ha antiche origini nella tradizione cristiana ed è stata ufficializzata da Pio IX nel 1854. Celebra il “concepimento senza macchia” della Vergine Maria

L’Immacolata Concezione è una delle più importanti festività della religione cattolica. E come ogni 8 dicembre, anche nel 2017 con essa si celebra la figura della Vergine Maria seguendo la liturgia della Chiesa.
E’ una festività ufficiale dal 1854, quando un dogma proclamato da papa Pio IX in quell’anno, con la sua bolla “Ineffabilis Deus”, mise nero su bianco un’antica tradizione cristiana che risaliva a diversi secoli prima. In Orientela festa era celebrata già dal VI secolo, e con la decisione di Pio IX entrò nel calendario della chiesa cattolica.

Immacolata Concezione significa letteralmente “concepimento senza macchia”. Benché il suo nome possa trarre in inganno, non è legata alla verginità di Maria e al concepimento di Gesù Cristo grazie all’opera dello Spirito Santo. La festività si concentra invece solo ed esclusivamente sulla figura femminile, celebrando il fatto che la Vergine Maria sia stata preservata immune dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento. Come si legge sulla bolla di Pio IX, “La beatissima Vergine Maria fu preservata, per particolare grazia e privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento, e ciò deve pertanto essere oggetto di fede certa ed immutabile per tutti i fedeli”.

L’Immacolata Concezione è dunque collegata al concepimento di Maria stessa, da parte dei suoi genitori San Gioacchino e Sant’Anna. La data dell’8 dicembre fu individuata da Pio IX proprio in relazione alla nascita della Vergine e alla festa della Natività di Maria, introdotta in Occidente da papa Sergio I nel VII secolo, e fissata all’8 settembre. L’Immacolata Concezione anticipa così di nove mesi esatti la Natività di Maria.

Ave Maria!

 

 

Fonte: https://tg24.sky.it

 

Pranzo 8 Dicembre

3 Dec

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

Vi aspettiamo sabato 08 Dicembre a pranzo
Menù del Pellegrino € 19,50 a persona:

2 ½ primi
(Fettuccine al ragù e Risotto al radicchio e taleggio)
Scaloppine ai funghi
Carciofi trifolati
Insalata
Torta al limone
½ acqua minerale e ¼ vino locale

Antipasto “Fantasie dello Chef” Su richiesta, con supplemento di € 5 a persona

BUON APPETITO!
Prenotazioni al numero: 06/713519

*** PRANZO DI NATALE ***

1 Dec

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

Martedì 25 Dicembre 2018
Menù del Pellegrino
€ 22,50 a persona

Due ½ Primi Piatti
(Lasagna all’italiana e Mezze maniche alla Don Federico)
Bis di Secondi
(Costoletta di abbacchio alla scottadito e Spiedino di pollo panato)
Patate al forno
Insalata
Barchetta di ananas fresco
Dolce Natalizio
½ acqua minerale e ¼ vino locale

Antipasto Mare e Monti – su prenotazione e con supplemento di € 5 a persona
***
Per info e prenotazioni: Tel. 06 713519

AVVENTO

28 Nov

Pubblicato da

Categories: CONVEGNI, NEWS

Comments: 0
È il tempo liturgico di preparazione al Natale, in cui si ricorda la prima venuta del Figlio di Dio fra gli uomini. Contemporaneamente è il tempo in cui, attraverso tale ricordo, lo spirito viene guidato all’attesa della seconda venuta del Cristo alla fine dei tempi.
Il Tempo di Avvento comincia dai primi Vespri dell’ultima domenica di novembre e termina prima dei primi Vespri di Natale. E’ caratterizzato da un duplice itinerario – domenicale e feriale – scandito dalla proclamazione della parola di Dio.
AVE MARIA!

ACTION AID ITALIA

17 Nov

Pubblicato da

Categories: CONVEGNI, NEWS

Comments: 0

16-18 Novembre 2018
Siamo onorati di ospitare il grande evento nazionale di Action Aid: integrazione sociale e accoglienza sono temi che da sempre abbiamo a CUORE

Pranzo Domenica 09 Dicembre

2 Nov

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

Vi aspettiamo domenica 09 Dicembre a pranzo
Lasagne all’italiana
Arista in crosta di pane
Broccoletti ripassati
Insalata
Frutta e panettone
½ acqua minerale e ¼ vino locale

BUON APPETITO!
Prenotazioni al numero: 06/713519

LA FESTA DI OGNISANTI

31 Oct

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

Il 1° novembre si celebra la Festa di Ognissanti o Tutti i Santi, mentre il
2 novembre è la giornata dedicata alla commemorazione dei defunti. Si tratta di due ricorrenze importanti della liturgia dei Paesi di tradizione cristiana, onorate con riti molto antichi, che possono essere diversi nella forma ma hanno lo stesso spirito.

Già nel III secolo d.C. le prime comunità cristiane celebravano una festa in onore dei santi. Questa celebrazione raggiunse anche Roma, quando il 13 maggio del 609 o 610 d.C. Papa Bonifacio IV dedicò il celebra Pantheon alla Vergine Maria e a tutti i Santi, trasformandolo da tempio pagano a luogo di culto cristiano e inaugurando la Festa di Ognissanti. La celebrazione fu poi spostata al 1° novembre da Pappa Gregorio III (731-741), che voleva far coincidere la festività cristiana con il capodanno celtico, nella speranza di far passare quest’ultimo in secondo piano e fargli perdere di significato. La data fu scelta anche per celebrare l’anniversario della consacrazione di una cappella a San Pietro alle reliquie “dei santi apostoli e di tutti i santi, martiri e confessori, e di tutti i giusti resi perfetti che riposano in pace in tutto il mondo”.

Per quanto riguarda invece la Commemorazione dei defunti, questa fu creata nel 998 dall’abate benedettino  Odilone di Cluny, il quale ordinò che, dopo i vespri del primo novembre, le campane  della sua abbazia suonassero rintocchi funebri. La celebrazione fu in seguito istituzionalizzata da papa Gregorio IV e, per volere di papa Sisto IV, fu estesa a tutta la  Chiesa d’Occidente nel 1474.

Tante sono le tradizioni popolari legate alle ricorrenze dei Santi e dei Morti, in alcune zone d’Italia ancora molto sentite e celebrate. Nelle zone rurali e in alcuni paesi di Abruzzo, Friuli, Piemonte, Puglia, Trentino e Veneto c’è l’usanza nella notte tra il 1° e il 2 novembre di lasciare un lume acceso, acqua fresca e pane per i morti in visita al mondo terreno. In Valle d’Aosta, addirittura, c’è l’usanza di lasciare la tavola apparecchiata e imbandita a casa quando si va in visita al cimitero; mentre nelle campagne della Lombardia vengono sistemate coperte e lenzuola per il riposo dei defunti. In Sardegna i bambini girano di casa in casa per chiedere le offerte per i morti e ricevono pane, fichi secchi, dolci e mandorle.

 

 

 

 

fonte: https://www.viagginews.com/2017/10/26/festa-ognissanti-tradizione/

ESERCIZI SPIRITUALI DI NOVEMBRE

7 Sep

Pubblicato da

Categories: NEWS

Comments: 0

CORSO DI ESERCIZI SPIRITUALI PER TUTTE LE VOCAZIONI
19-23 NOVEMBRE 2018

“Il discepolo alla scuola del Maestro Gesù”
Guidati da P. Ubaldo Terrinoni – biblista

Temi

19. La comunione fraterna nella prima comunità
– “Tutto era in comune tra loro”
20. Le quattro perseveranze della comunità
– Le tre immagini paoline della fraternità
21. “Tra voi non sarà così” (il servizio)
– “Il Figlio dell’uomo è venuto per servire”
22. “Se tuo fratello commette una colpa…”
– “Dov’è Abele tuo fratello?”
23. Rapporto tra preghiera e lavoro
– Nella preghiera scopro di avere dei fratelli

  • Programma:
    ore 7:00   Sveglia
    ore 7:30   Lodi
    ore 8:00   Colazione
    ore 9:00   1° Meditazione
    ore 11:30  Celebrazione Eucaristica
    ore 13:00  Pranzo
    ore 16:00  2° Meditazione
    ore 18:30  Vespri
    ore 20:00  Cena

Tariffa speciale

La tariffa in pensione completa al giorno e a persona è di euro 50.00 , alla quale si dovranno aggiungere euro 15.00 per il pranzo extra, euro 30.00 per l’iscrizione ed euro 4.00 a notte per la tassa di soggiorno.

 INFO E PRENOTAZIONI
Hotel Divino Amore – Casa del Pellegrino
Via del Santuario, n. 80—Tel. 06 713519
info@hoteldivinoamoreroma.it